Filtra

CATEGORIE

Vedi tutti

Elimina Filtro

PRODUTTORE

Show all

I PIÙ VENDUTI

Elettrodomestici

Elettrodomestici per la tua casa

  • Lavatrici
    Lavatrici

    Quanto è migliorata la vita di ogni persona da quando esiste la lavatrice?

    Dagli anni del grande boom economico ad oggi ne è passato di tempo e le donne, ma anche molti uomini, possono dire a gran voce che fare il bucato non è più un loro compito!

    Che sia una lavatrice che si carica dall’alto a dispensarci da tale onere o una con carica frontale, questo elettrodomestico è diventato ormai indispensabile nelle case di tutti, dal momento che ha reso la vita assai più semplice!

    Grazie ai sistemi tecnologici avanzati, la lavatrice è diventata SMART!

    Basta premere qualche pulsante e gli indumenti in poco tempo sono puliti, completamente smacchiati, igienizzati, ben strizzati (se richiesto); e tutto ciò avviene senza alcun rischio per i tessuti.

    Le classi A+, A++ e A+++ hanno completamente sostituito le precedenti versioni, che consumavano tantissima energia e avevano una maggior incidenza in bolletta. In questo modo i lavaggi, che sono molto frequenti nelle nostre case, vengono fatti in economia, anche quando si sceglie di candeggiare ad una gradazione alta.

    Esistono diversi modelli di lavatrici: slim, larghe, piccole, grandi, con design moderni e accattivanti e alcune hanno addirittura l’asciugatrice inclusa!

    Cosa bisogna valutare quindi, prima di acquistare una lavatrice?

    Innanzitutto è necessario sapere qual è lo spazio a propria disposizione, per individuare le dimensioni adeguate dell’elettrodomestico. Inoltre, in base alle proprie esigenze, è possibile scegliere una lavatrice che abbia una capacità di lavaggio piuttosto che un’altra, che contenga quindi più o meno biancheria.

    Infine è sempre opportuno prestare attenzione alle caratteristiche di funzionamento e ai programmi impostabili; i sistemi più all’avanguardia, ad esempio, consentono di programmare l’accensione e lo spegnimento con il proprio cellulare, anche quando non si è a casa.

    Guarda il nostro catalogo di lavatrici di altissima qualità e scopri le offerte del momento. Valuta le singole caratteristiche in base alle tue necessità e scegli la lavatrice che fa per te!

  • Asciugatrici
    Asciugatrici

    L’asciugatrice è un elettrodomestico sempre più diffuso e apprezzato, dato che permette di avere in pochi minuti tutti i panni asciutti e pronti per essere utilizzati.

    Quando arriva l’inverno e le piogge si fanno più frequenti, soprattutto quando si vive in zone particolarmente fredde o umide, l’esigenza di avere indumenti asciutti è sempre incalzante. Spesso si accumulano i panni da lavare perché si aspetta l’arrivo di una giornata soleggiata, oppure si sperimentano diverse soluzioni per stendere il bucato senza che lo stesso sia esposto alle intemperie, ma ciò purtroppo non garantisce che esso sia pronto in tempi rapidi.

    Inoltre non è una buona prassi lasciare gli stendini in casa, sia per il loro ingombro che per l’umidità prodotta all’interno della abitazione. Nonostante questi inconvenienti, i panni in questo modo necessitano comunque di più giorni per essere completamente asciutti.

    L’asciugatrice, per fortuna, evita tutti questi problemi e permette di avere il bucato asciutto in pochissimo tempo.

    Vediamo però quali sono le caratteristiche tecniche da considerare per l’acquisto dell’asciugatrice migliore rispetto alle tue esigenze.

    Prima di tutto bisogna sapere come avviene la creazione del calore all’interno dell’elettrodomestico e, in secondo luogo, in che modo viene eliminata l’acqua.

    Nel primo caso, la scelta è tra un’asciugatrice a condensazione e un’asciugatrice a pompa di calore.

    Quella a condensazione crea calore mediante un condensatore, appunto, nel quale l’aria viene deumidificata.

    L’asciugatrice a pompa di calore invece, un po’ come i frigoriferi e alcuni condizionatori, ha al suo interno un motore e un compressore che provvedono a riscaldare l’aria. Se le prime sono meno costose all’acquisto e consumano di più durante il loro utilizzo, le seconde invece sono un po’ più care ma consumano meno energia quando sono in funzione.

    Per quanto riguarda l’eliminazione dell’acqua che si forma all’interno, alcune asciugatrici sono dotate di un cestello che può essere svuotato in qualsiasi momento, mentre altre hanno più semplicemente uno scarico come quello di una comune lavatrice.

    Come quest’ultima inoltre, le asciugatrici possono essere caricate frontalmente o dall’alto, a seconda del modello che si sceglie.

    Dai uno sguardo al nostro catalogo di asciugatrici ASKO, Bosch, Electrolux ecc, e scopri quali sono le offerte del momento.

  • Frigoriferi
    Frigoriferi

    Sei in procinto di comprare un nuovo frigorifero? Bene, ti trovi proprio nel posto giusto!

    Nel nostro negozio online abbiamo una vastissima scelta di frigoriferi e, a seconda delle tue necessità, puoi scegliere il modello che più ti aggrada.

    Osserva le caratteristiche, considera le tue esigenze e gli spazi di cui disponi nella tua cucina e prosegui con l’acquisto nello shop!

    Abbiamo scelto di vendere solo brand che da sempre sono sinonimo di garanzia per la conservazione dei tuoi alimenti; nella vasta gamma di prodotti che mettiamo a tua completa disposizione puoi trovare frigoriferi: Beko, Whirlpool, Smeg, Hotpoint, Indesit, Liebherr e tanti altri.

    Puoi scegliere il frigorifero in stile americano, da incasso, piccolo, mini, grande, da tavolo, combinato, monoporta, con doppia porta, no frost e con tantissime altre peculiarità e caratteristiche specifiche.

    Anche il risparmio energetico rappresenta un fattore prioritario di cui tener conto, sia per i produttori di elettrodomestici che per i consumatori; è importante infatti per il rispetto dell’ambiente in cui viviamo e per salvaguardare i nostri risparmi mensili. Per questa ragione i prodotti in vendita su questo sito partono almeno dalla classe energetica A+, così potrai goderti la comodità e lo spazio di uno nuovo frigo senza rischiare di pagare bollette elettriche salate.

    Inoltre i frigoriferi moderni sono dotati di sistemi all’avanguardia che permettono una gestione smart, rapida e funzionale, attraverso comandi digitali di semplice comprensione.

    Scopri i modelli in offerta nelle diverse categorie. Sfoglia il catalogo e scegli tra: frigoriferi monoporta, doppia porta, combinati, side by side, orizzontali e cantinette vino.

  • Congelatori
    Congelatori

    Il freezer (o congelatore) di ultima generazione permette di avere provviste alimentari di ogni genere per molto tempo, senza correre il rischio che il cibo si possa avariare o che si formi ghiaccio eccessivo da dover necessariamente rimuovere di continuo.

    I congelatori con sistema di raffreddamento NO FROST sono realizzati proprio con l’intento di evitare più possibile la formazione di ghiaccio e la conseguente incombenza di dover sbrinare periodicamente.

    Ciò garantisce una conservazione più lunga e sicura del cibo, riducendo al minimo le manutenzioni straordinarie, fatta eccezione per la semplice pulizia ordinaria.

    Oltre a quanto detto sul NO Frost il congelatore può funzionare in due diversi modi, ovvero quello statico e quello ventilato: nel primo caso il freddo si diffonde in maniera naturale, mentre nei sistemi ventilati l’aria fredda viene spinta da ventole (appunto), che le consentono di raggiungere tutti gli spazi in maniera uniforme. Per evitare la formazione di ghiaccio, oltretutto, spesso i congelatori hanno un sistema combinato di raffreddamento che include sempre il No Frost.

    Se stai cercando un congelatore che faccia al caso tuo dunque, valuta tutte le caratteristiche necessarie e considera qual è lo spazio destinato ad accogliere questo elettrodomestico. Hai un vano grande o piccolo? Vicino a mobili o altri ostacoli?

    Parti da queste domande per capire quali devono essere le misure dell’elettrodomestico e la forma più adatta alle tue esigenze.

    Ci sono congelatori orizzontali, detti anche congelatori a pozzetto, che occupano uno spazio largo e basso (sviluppato in orizzontale, appunto) e congelatori verticali che, proprio come i più comuni frigoriferi, si sviluppano principalmente in altezza e sono dotati di ripiani, cassetti e di uno sportello con apertura reversibile.

    È inutile specificare che, trattandosi di un elettrodomestico tendenzialmente sempre acceso, il congelatore non deve consumare tanta energia se non vuoi che ti arrivi una bolletta salata! Quindi assicurati che la tua scelta ricada su un modello di classe energetica A+, A++ o A+++.

    Dai un’occhiata al nostro store e scopri i migliori congelatori a prezzi convenienti!

  • Aspirapolveri
    Aspirapolveri
  • Forno incasso
    Forno incasso
  • Piccoli elettrodomestici
    Piccoli elettrodomestici
  • Deumidificatori
    Deumidificatori

    A cosa serve?

    Il deumidificatore portatile è un'elettrodomestico in grado di assorbire l'umidità che si trova all'interno di un'abitazione.Lo strumento posto all'interno di una stanza riesce a togliere l'umidità nell'aria e condensarla in acqua distillata. Quest'ultima può essere usata per, ad esempio, riempire il serbatoio di un ferro da stiro. Questo elettro domestico è molto usato in taverne e sottoscala.

    Altro luogo dove utilizzare questo tipo di sistema è sicuramente il posto di lavoro, dove si può ottenere innanzitutto un'aria molto più respirabile rendendo maggiormente più sopportabili gli sbalzi di temperatura. Con un ambiente più asciutto si ottengono benefici sia per il nostro corpo che per l'ambiente che ci circonda, contrastando muffe, funghi e il proliferare di batteri.

    Se si ricerca un risultato ottimale, si dovrò tenere in conto la percentuale di umidità presente nell'aria, rendendola costante. Quest'accortezza è valida si a di estate quanto in inverno. In entrambi i casi l'effetto è quello di mitigare le temperature, rendendo il calore o freddo percepito sulla pelle peno accentuati

    Deumidificatore come funziona? 

    E' sicuramente un elettrodomestico pratico, comodo e poco ingombrante. Grazie alle sue piccole dimensioni possiamo posizionarlo ovunque vogliamo. Viene fornito in varie forme e diversi colori, dipende dalla marca che si acquista, ma le sua funzione principale è sempre la stessa: quella di eliminare il vapore acqueo dall'aria, diminuendone così il tasso di umidità!

    Come è composto? 

    E' composto da un motore, un circuito frigorifero dove circola il gas refrigerante che ha la funzione di assorbire l'umidità dell'ambiente, da un evaporatore e una ventola utilizzati per reimmettere l'aria in cirolo. In seguito la condensa, creata dalla temperatura dell'aria calda a contatto con il circuito freddo del gas refrigerante, viene deposta in un serbatoio all'interno del deumidificatore stesso. Certamente un serbatoio più capiente offre la possibilità di mantenere il deumidificatore acceso per lunghi periodi, come intere notti.

    Deumidificatore o condizionatore?

    Questa è una domanda che si pongono in tanti. Partiamo con il dire che se in casa c'è già la presenza di un condizionatore ma si ha comunque la presenza di muffa, prima bisogna provare a selezionare la funzione specifica deumidificatore, osservando se questa basta per togliere l'umidità nel nostro ambiente. Se si vuole invece uno strumento che possa anche riscaldare l'ambiente, si dovrà optare necessariamente per un condizionatore fisso, in quanto i deumidificatori non offrono questa possibilità.

    Quale deunidificatore scegliere?

    Bisogna dire che il mercato dei deumidificatori è molto ampio. Se ne possono trovare di varie capienze, marche e dimensioni.

    Cosa bisogna valutare prima di acquistare un deumidificatore: 

    • Volume e Ambiente da deumidificare
    • Temperatura dove l'apparecchio svolge il suo lavoro
    • Ingombro e Peso dello strumento se prevedi di utilizzarlo in stanze diverse
    • Umidità max asportabile (in 24 ore)
    • Volume Serbatoio o Presenza di un Tubo per scaricare l'acqua 
    • Funzione e Possibilità di regolazione automatica del Grado di umidità
    • Presenza Filtri per la purificazione dell'aria
    • La possibilità di lavare i Filtri

    Oltre a queste principali caratteristiche, se lo strumento viene utilizzato in ambienti casalinghi, cucine, soggiorni o camere da letto, noi consigliamo di optare per un deumidificatore silenzioso. Un elettrodomesti rumoroso in funzione per molte ore al giorno, come anche durante la notte, potrebbe creare disagi e fastidi nell'ambiente familiare.

    I Modelli

    C'è ne sono davvero di tanti tipi e prezzi. Una scelta sicura può essere il deumidificatore de longhi, L'azienda è da sempre leader Mondiale nel settore di elettrodomestici, in Italia e all'estero. Il deumidificatore delonghi viene curato nei minimi dettagli, sia funzionali che nel Design, rimanendo sempre in linea con gli standard qualitativi imposti dal mercato internazionale.

    Gli stessi standard qualitativi sono presenti su altri marchi come deumidificatore mitsubishi, deumidificatore ariston e deumidificatore argo, apparecchi meno conosciuti dai clienti, ma che invece rappresentano ottime alternative.

  • Condizionatori
    Condizionatori

    Il condizionatore d’aria è la soluzione perfetta per trovare refrigerio durante le torride giornate estive.

    L’afa e il calore influenzano negativamente l’organismo, dando un senso di stanchezza costante.

    Ciò si rivela particolarmente deleterio quando, nonostante le temperature elevate, bisogna tirarsi su le maniche e lavorare, portare a termine le quotidiane faccende domestiche o, più semplicemente, dormire finalmente con il massimo del comfort senza “morire dal caldo”!

    Alcuni modelli specifici di climatizzatori (anch’essi presenti su Mazan nella categoria dei condizionatori) sono invece ideali per riscaldare gli ambienti durante l’inverno. Soprattutto per chi ha vincoli particolari che non consentono di installare un impianto di riscaldamento (come termosifoni o stufe), rappresentano la soluzione più immediata ed efficace a cui ricorrere.

    In che modo si può scegliere il condizionatore migliore in base alle proprie esigenze e ai propri spazi?

    Vediamo di seguito quali sono le caratteristiche principali da considerare, che conducono ad un acquisto oculato.

    Condizionatori portatili o fissi

    La prima scelta da fare è tra condizionatori portatili e condizionatori fissi.

    Osserviamo le differenze tra i due modelli.

    I condizionatori fissi o a parete richiedono l’intervento di personale esperto per l’installazione ma, rispetto ai portatili, garantiscono maggiori prestazioni e migliore sistema di filtrazione e pulizia dell’aria.

    Esistono diversi tipi di condizionatore fisso che possono essere raccolti in due macrocategorie: split fissi con uno split e multisplit.

    I primi sono costituiti da un compressore esterno e un condizionatore interno; i secondi invece sono composti da un compressore esterno e da due (dual split) o più condizionatori interni (multisplit).

    I sistemi dei multi split consentono di regolare temperature diverse su ciascun dispositivo.

    Quando non è possibile forare le pareti per inserire il tubo di scarico dell’aria, è preferibile optare per i condizionatori portatili che, per giunta, data la loro mobilità (poiché abbastanza piccoli e dotati di ruote), sono particolarmente utili quando bisogna rinfrescare più stanze.

    Tornando al tubo di scarico, quando si tratta di un condizionatore fisso, esso viene inserito in un piccolo foro realizzato nel muro in fase d’installazione e collegato con il compressore posto all’esterno; mentre per il condizionatore portatile il tubo viene fatto passare attraverso il varco di una finestra o una porta che dà verso l’esterno.

    Per ovviare a questo inconveniente però, le più grandi case produttrici hanno realizzato numerosi modelli di condizionatore portatile senza tubo, i quali agevolano ulteriormente la loro collocazione e il loro spostamento da un luogo all’altro.

    Un’altra peculiarità da considerare nella scelta tra il fisso o il portatile è il livello di rumorosità: il condizionatore fisso è silenzioso poiché il compressore è fissato all’esterno, mentre il condizionatore portatile è più rumoroso dato che la macchina è costituita da un unico corpo (che contiene anche il compressore), il quale rimane all’interno della stanza da rinfrescare o riscaldare.

    Anche in questo caso però, le aziende produttrici stanno implementando nuove soluzioni per rimediare a tale fastidio, che vedono spostato il compressore sempre più verso l’esterno del tubo.

    Climatizzatori con inverter o On-Off

    Prima di orientarsi su una scelta o un’altra, è importante comprendere anche il sistema con cui il condizionatore è stato realizzato.

    Il più tradizionale, e quasi superato, è il modello On-Off il quale si spegne una volta raggiunta la temperatura e, non appena esso percepisce una variazione, si rimette in funzione.

    Si tratta di una tecnologia intelligente che, ciononostante, consuma più elettricità a causa dei piccoli sbalzi termici.

    Esistono però alcuni tipi di climatizzatore (soprattutto quelli fissi) che sono dotati di un inverter che permette di evitare sprechi di energia.

    Il sistema con inverter infatti consente una produzione migliore dell’aria con il minimo sforzo del motore, un raffreddamento veloce e il mantenimento costante della temperatura nel momento in cui si raggiunge il livello desiderato.

    I condizionatori dotati di inverter permettono di ottenere un risparmio energetico del 30% rispetto ai modelli On-Off.

    Questo tipo di condizionatore è maggiormente consigliato per chi intende farne un uso prolungato.

    I condizionatori con inverter, infine, sono leggermente più costosi di quelli On-Off ma ciò non deve essere motivo di preoccupazione!

    Facendo qualche rapido calcolo infatti, ci si rende conto che la maggiorazione di costo sostenuta per l’acquisto viene ammortizzata in pochissimo tempo!

    Inoltre, la Legge di Bilancio prevede detrazioni fiscali del 65% o del 50%, variabili in base al modello scelto, per l’acquisto di condizionatori ad aria.

    Per approfondire questo argomento, ti consigliamo di consultare la Guida alle agevolazioni fiscali per risparmio energetico, pubblicata dall’Agenzia delle Entrate.

    Come scegliere il condizionatore ad aria migliore: consigli finali

    Non esiste un condizionatore ad aria che possa essere considerato universalmente migliore, adatto per tutte le circostanze!

    Esistono però tantissimi modelli davvero molto validi, come abbiamo visto sopra, da valutare in base alle proprie esigenze.

    Una volta compresi i diversi sistemi e quali sono i modelli in commercio, cosa devi considerare allora per compiere la scelta perfetta?

    Scegli un modello adeguato alle tue esigenze di consumo e allo spazio degli ambienti.

    Per evitare costi elevati in bolletta, ti consigliamo di preferire modelli con classe energetica A, A+, A++, A+++. I condizionatori inoltre sono dotati di un codice EER che indica la loro efficienza; più è alto l’EER e più bassi sono i consumi.

    Non acquistare prodotti dalla dubbia provenienza e affidati solo ai brand migliori, per avere ottime garanzie sulla qualità e sulle performance dei dispositivi e, non meno importante, sull’assistenza in caso di problemi tecnici o di funzionamento.

    Nello store di Mazan puoi trovare i migliori marchi di condizionatori disponibili sul mercato:

    • Daikin
    • Mitsubishi
    • Samsung
    • Comfee
    • Panasonic
    • Midea
    • Argo
    • Splendid
    • Ariston
    • Thermos e molti altri ancora.

    Controlla la capacità di raffreddamento del condizionatore (espresso in Btu/h o in kW). Più è alto questo valore e più è potente l’impianto.

    Se hai individuato il modello di condizionatore più adatto alle tue esigenze, entra nel nostro shop e scopri tutti i nostri prodotti di alta qualità!

  • Accessori cucina
    Accessori cucina
  • Lavastoviglie da Incasso
    Lavastoviglie da Incasso
    Esistono diversi modelli di lavastovigli:incasso 60cm, incasso sottopiano, incasso 45cm. Cosa bisogna valutare quindi, prima di acquistare una lavastoviglie? Innanzitutto è necessario sapere qual è lo spazio a propria disposizione, per individuare le dimensioni adeguate dell’elettrodomestico. Inoltre, in base alle proprie esigenze, è possibile scegliere una lavastoviglie che abbia una capacità di lavaggio piuttosto che un’altra, che contenga quindi più o meno biancheria. Infine è sempre opportuno prestare attenzione alle caratteristiche di funzionamento e ai programmi impostabili; i sistemi più all’avanguardia, ad esempio, consentono di programmare l’accensione e lo spegnimento con il proprio cellulare, anche quando non si è a casa. Guarda il nostro catalogo di lavastovigli di altissima qualità e scopri le offerte del momento. Valuta le singole caratteristiche in base alle tue necessità e scegli la lavastoviglie che fa per te!
  • Piano cottura incasso
    Piano cottura incasso
  • Cappe
    Cappe
  • Lavastoviglie libera installazione
    Lavastoviglie libera installazione
  • Aspiratori
    Aspiratori
  • Cucine Gas-Elettriche
    Cucine Gas-Elettriche
  • Lavelli
    Lavelli
  • Barriere D'aria
    Barriere D'aria
  • Pulizia e Stiro
    Pulizia e Stiro
  • Cura della Persona
    Cura della Persona

Il tuo carrello è vuoto

To be determined Spese di Trasporto
€ 0,00 Totale

Vai alla Cassa