Filtra

Top sellers

Tagliasiepi

Per mantenere una siepe in ottimo stato durante il corso dell’anno, se si desidera donarle una bella forma gradevole e ben definita, non è sempre sufficiente effettuare una potatura manuale con le forbici da giardinaggio.

In molti casi è meglio ricorrere ad un tagliasiepi che, a prescindere dal tipo di alimentazione col quale funziona, risulta ...

Di più
  • Tagliasiepi Elettrici
    Tagliasiepi Elettrici

    Il tagliasiepe elettrico è uno strumento pensato per la cura del giardino e per potare al meglio le siepi della propria abitazione.

    A differenza del tagliasiepi con motore, che è destinato ad un uso prolungato e professionale, il modello elettrico è più indicato per chi si occupa del proprio giardino principalmente per hobby, soprattutto se non si tratta di dover potare un gran numero di piante.

    Il tagliasiepi elettrico, come ben s’intende dal nome, ha bisogno della corrente per funzionare. Perciò il raggio d'azione è limitato dal cavo elettrico presente.

    È inutile dire che, qualora fosse necessario, si potrebbe avvicinare il tagliasiepi alle piante da potare anche con l’utilizzo di una prolunga, nel caso in cui la siepe fosse troppo distante dalla rete elettrica.

    Uno dei principali vantaggi di questo strumento però è dato dalla sua silenziosità, molto gradita sia dal suo utilizzatore che dal suo vicinato. Alla silenziosità si abbina anche la leggerezza dato che, non avendo un motore molto grande o un serbatoio da riempire, questo modello di tagliasiepi risulta essere più maneggevole e leggero.

    La scelta del tagliasiepe elettrico deve essere commisurata alle proprie esigenze, perché ogni modello presenta caratteristiche specifiche, come la potenza generata e la lunghezza della lama.

    Tra i modelli più richiesti vi sono tagliasiepi con lame da 50 centimetri, da 60 centimetri e da 72.

    Per quanto riguarda invece la potenza del tagliasiepi, è possibile scegliere tra modelli da 500 watt, 600 watt e 700 watt.

    I primi due sono adatti per un uso hobbistico, il modello da 700 watt invece è maggiormente indicato per un lavoro lungo e giornaliero.

  • Tagliasiepi Batteria
    Tagliasiepi Batteria

    Il Tagliasiepe a batteria è un’alternativa al modello a filo che, non presentando l’ingombro del filo da attaccare alla presa elettrica, ha un raggio d’azione abbastanza ampio.

    Data la sua leggerezza rispetto a un tagliasiepe a scoppio, esso risulta anche molto più pratico e maneggevole.

    Il tagliasiepi a batteria ha una struttura ergonomica, che permette di potare le siepi con una buona libertà di movimento e in maniera sicura. Per utilizzarlo basta metterlo in carica prima dell'uso

    Questo strumento è pensato per chi non deve potare un gran numero di piante e per arrivare ai rami più alti con maggiore comodità. Infatti i modelli come il tagliasiepi a batteria telescopico, grazie alla barra da 20 o 40 centimetri, permettono di raggiungere anche i punti più difficoltosi.

    Solitamente, chi sceglie di comprare un tagliasiepe a batteria lo fa perché ha bisogno di uno strumento molto silenzioso. A differenza del modello a scoppio infatti, il rumore sviluppato dal tagliasiepe a batteria è quasi nullo ed è per questo che viene spesso impiegato nei condomini, per non infastidire né gli inquilini e né il vicinato.

    L’unico difetto che troviamo in questi strumenti a batteria è la durata limitata.

    Essa dipende dal tempo di ricarica, ma anche dalla capacità e dalle dimensioni della batteria inserita al suo interno. Dal punto di vista della potenza ci sono diversi wattaggi disponibili a seconda delle proprie necessità. Tra i più potenti troviamo quelli da 80 watt.

    La scelta del tagliasiepe a batteria e della sua potenza dipende dal tipo di lavoro che si deve svolgere.

     

    Per potature brevi e poco impegnative sono perfetti i modelli con batteria tra i 40 e i 48 watt, mentre per lavori più complessi, per piante più resistenti è consigliabile optare per un modello da 80 watt.

  • Tagliasiepi a motore
    Tagliasiepi a motore

    Il tagliasiepe con motore a scoppio è il modello preferito dai professionisti del giardinaggio e da coloro che hanno un’ottima manualità con gli strumenti da giardino in generale.

    Esso ha un peso che varia dai 4 ai 6 kg, in base alla grandezza dell’intero assetto.

    Rispetto ai modelli elettrico e a batteria, il tagliasiepi a scoppio è molto più potente, ma è anche più rumoroso, quindi poco indicato da usare negli orari di riposo.

    Un tagliasiepi con motore a scoppio presenta delle caratteristiche strutturali e meccaniche che lo rendono migliore rispetto agli altri due tipi.

    Innanzitutto, a garantire prestazioni ottimali sono la lunga durata dell’utilizzo, prerogativa del motore a benzina o a diesel, oltre allo spessore e alla robustezza delle lame.

    Per lavori professionali, il tagliasiepi a motore può avere caratteristiche specifiche, come ad esempio l’impugnatura girevole a 180°, che offre una maggiore possibilità di manovra e che permette di scegliere fra taglio orizzontale o verticale.

    Affinché il taglio sia estremamente preciso e pulito è importante prestare particolare attenzione al tipo di lama. Le lame dei tagliasiepi con motore a scoppio possono essere di diverse dimensioni. Tra le più comunemente usate: 60, 61, 70 o 75 centimetri.

    Prima dell’acquisto di un tagliasiepi a scoppio è importante valutare la tipologia di motore, che può essere a 2 tempi o a 4 tempi.

    In base al potenziale utilizzo, è necessario controllare la capacità del serbatoio che, quanto più è grande, maggiore sarà la durata del suo impiego.

    Oltre a capacità e motore, l’ultimo sguardo va dato al tipo di avviamento: a strappo o con sistema di avviamento facilitato (consigliato per i privati che cercano un modello di qualità ma più semplice da utilizzare).

Il tuo carrello è vuoto

To be determined Spese di Trasporto
€ 0,00 Totale

Vai alla Cassa